E’ da qualche annetto, ormai (purtroppo), che il periodo natalizio è funestato da avvenimenti che nulla hanno a vedere con lo spirito gioioso del periodo, o perlomeno quello dovrebbe essere il “target”.
Così, tanto per rimanere in tema di “inglesismi”, oggi dalle pagine del Corriere della Sera il Giannelli  immagina il benvenuto al povero pastorello, innocuo bersaglio (target, appunto) dei pruriti bombaroli degli esseri umani (non solo i soliti americani: la schiera di giustizialisti è bella folta e trasversale, quasi come nella migliore tradizione nostrana…). In nome della Pace, via ai massacri!

 Emilio Giannelli, Corriere della Sera 06/12/2015

Mi pare il caso di farci veramente “tanti cari auguri”.

Tu scendi dalle stelle
Tagged on:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *