Il politica, si sa, le “rotture” sono praticamente all’ordine del giorno. Ebbene, questo è ciò che titolava una notizia pubbicata oggi sul portale dell’agenzia Adnkronos: «Crac-Nazareno, Fitto: “Abbiamo sbagliato tutto”. Serracchiani, non si è rotto il patto si è rotta FI»

Praticamente, cric-croc-crak, spatasplash!

________________________

Aggiornamento del 06/02/2015

I postumi della recente elezione del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. continuano a provocare sconquassi nelle compagini politiche: questa volta tocca al micro-partito ‘Scelta civica’ fare “crack” (o sciogliersi come neve al sole, visto il periodo). E visto che il primo a lasciare la compagine fu proprio il suo fondatore, resta da chiedersi cosa unisse ancora i quattro gatti rimasti (difficilmente l’amor patrio).

 ________________________

Aggiornamento del 07/02/2015

Poteva mancare una zampata del buon Giannelli sulle recenti vicende che hanno interessato “Sciolta civica” (come viene ironicamente definito sul web il partito dell’ex-premier Monti)? Domanda retorica: ovviamente no… questa, dunque, è la vignetta pubblicata sul Corriere della Sera il 7 febbraio 2015:

Giannelli - Corriere della Sera 07.02.2015

Rotture
Tagged on:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *