Prime impressioni dopo i primi risultati usciti dalle urne di queste travagliatissime elezioni 2013:

  • Berlusconi: fare il saltimbanco premia sempre – a molta gente ancora oggi piace tanto il circo equestre
  • Bersani: pensare sempre al saltimbanco di cui sopra non aiuta a “smacchiare il giaguaro” – meglio cambiare candeggio
  • Grillo: agitare le piazze puntando spesso il dito contro i due sopra (ma non solo) vale un ingresso in Pompa Magna in Parlamento, ora però arriveranno i veri problemi (non è più possibile nascondersi dietro agli altri)
  • Monti: mettere tasse su tasse senza aggiustare minimamente quel mostro che è la spesa pubblica italiana non ripaga – comunque salvo “in corner”
  • Ingroia & Giannino: inutile prendersela con gli altri (tutti quelli citati sopra) quando è meglio cercare le colpe dentro se stessi…
  • Gli italiani (me compreso): speravate di svegliarvi da un brutto incubo, ora invece siete pure senza un governo
  • Gli “altri” (all’estero): pensavate veramente che uscisse una risposta chiara e netta dalle urne? Ma va là…

Election Day: the “Day After”
Tagged on:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *