Jack Tramiel fu uno dei fondatori della Commodore International e quindi uno dei padri del cosiddetto “home computer”, tanto in voga negli anni ’80 del 1900 (meglio specificare, visto che stiamo parlando della preistoria dell’informatica). Sotto la sua guida sono nati il Vic-20, il Commodore-64, il Commodore-128 e l’Amiga. Jack se n’è andato domenica scorsa all’età di 83 anni.

Didascalia fotografia: Jack Tramiel, president of Commodore International, with his computers at a 1984 consumer electronics show in Las Vegas.
Crediti fotografia: Marty Katz / baltimorephotographer.com

Jack Tramiel
Tagged on:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *