Il 2011 si è chiuso mestamente ma, nonostante le previsioni non molto buone (per usare un eufemismo), voglio iniziare il 2012 all’insegna dell’ottimismo. Spulciando la homepage dell’Adnkronos mi sono balzate all’occhio le belle immagini scattate nel deserto di Atacama in Cile da  Stéphane Guisard; altre immagini del fotografo francese si possono trovare sul sito di Astrosurf.
Non mi basta.

Ci sono alcuni momenti nella storia passata dell’umanità nei quali l’Uomo si è dimostrato capace di compiere cose straordinarie: pochi giorni fa ho avuto modo di apprezzare i risultati del caparbio lavoro di Paolo Attivissimo, a cui va tutta la mia stima e la mia riconoscenza, grazie al quale ora abbiamo a disposizione le incredibili immagini del primo allunaggio compiuto dagli astronauti Neil Armstrong e Buzz Aldrin nel lontano 20 Luglio 1969.
Bene, questo secondo me è ciò che ci vuole per partire alla grande e quindi vi propongo uno spezzone di questo lavoro:

Contact Light (Second Rough Cut) 2011/12/22 English from Paolo Attivissimo on Vimeo.
Seconda versione preliminare di “Contact Light” – un cortometraggio che segue istante per istante l’allunaggio dell’Apollo 11 usando le immagini originali restaurate e le riprese nel centro di controllo di Houston finalmente sonorizzate. Dettagli presso moonscape.info.

Da togliere il fiato, non c’è altro da aggiungere.

 

Contact Light: uno spezzone di un evento straordinario
Tagged on:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *